Verein Cordia

Rassegna di concerti brunico

Nata nel 2000, nel 250esimo anniversario di morte del grande compositore, la rassegna “Sotto il segno di Bach“ ormai è divenuta parte integrante della cultura musicale di Brunico. Ogni primavera ensemble locali e solisti di fama internazionale eseguono una vasta gamma di opere barocche e classiche su strumenti originali.

La prima edizione si è svolta in memoria di Martina Palfrader e Andreas Zelger, due musicisti di Brunico morti prematuramente. Mentre gli interpreti dell’edizione del 2000 erano esclusivamente amici e colleghi musicisti di Martina Palfrader, negli anni seguenti sono intervenuti molti artisti famosi a livello internazionale, che si sono esibiti prevalentemente su strumenti originali, come Anner Bijlsma, Gustav Leonhardt, l’Hilliard Ensemble, Rachel Podger, Monika Mauch, Roberta Invernizzi e Stanley Ritchie.

Anche la collaborazione con la scuola di musica di Brunico e varie formazioni musicali vocali oppure orchestrali come il coro giovanile dell’Alto Adige, l’ensemble vocale Pinzimonio, Vocalart Brixen e il Collegium Musicum di Brunico in occasione dei concerti “Sotto il segno di Bach” ormai è di consuetudine.

Sono d'accordo che l’Associazione Cordia possa informarmi in merito ad argomenti appositamente selezionati. I miei dati verranno usati esclusivamente per questo scopo. In particolare, non è concessa alcuna divulgazione a terze parti non autorizzate. Sono consapevole di poter revocare il mio consenso in qualsiasi momento con effetto futuro. Posso farlo attraverso i seguenti canali: elettronicamente tramite un link di cancellazione nella relativa newsletter, via e-mail a: o per posta a: Associazione Cordia, Via del Castello 1, 39031 Brunico (BZ). Viene applicata la informativa sulla privacy della Associazione Cordia, che include anche ulteriori informazioni sui modi per correggere, eliminare e bloccare i miei dati.